venerdì 6 giugno 2014

Testimonianze del Corso Puoi Guarire la Tua Vita

Qui di seguito alcune testimonianze dei partecipanti al corso Puoi Guarire la Tua Vita tenutosi a Montecchio il 10 e 11 Maggio 2014.

Testimonianza 1

"Mi sei piaciuta tu, perché hai un modo delicato, dolce e rispettoso nel metterti in contatto con le persone,pur mantenendo la tua autorevolezza e la forza di essere la guida.
Mi sono piaciute tutte le sperimentazioni e giochi proposti. Ritengo siano molto potenti “semplici”
Eppure toccano nel profondo e vanno a smuovere anche le parti più profonde del sé.
Mi sono piaciuti tanto, tutti i messaggi di Louise Hay, tutte le carte usate, tutti i piacevoli contributi
scritti de corso.
Tutto e’ stato fluido, facile da seguire, molto “nutriente” ed incisivo.
Ti ringrazio per il tuo lavoro, ti ringrazio per il tuo tempo e per le energie che offri al mondo.
Che tu sia benedetta e amata!"

Testimonianza 2

"Mi e’ piaciuto tutto, mi sono piaciute tantissimo le meditazioni e gli esercizi, mi hanno rigenerata.
Mi e’ piaciuta la musica la dinamicità, l’energia positiva che si e’ creata nel gruppo.
Mi e’ piaciuto tutto! E stato un viaggio meraviglioso."

Testimonianza 3

"Ogni esercizio e’ stato fondamentale per il percorso. Il teatro familiare è stato veramente terapeutico. L’armonia, la condivisione, l’energia del gruppo, è stato tutto meraviglioso.
Sono grata per questo corso, grazie a Louise Hay, grazie alle persone che hanno partecipato,
a Sabina che ci ha guidate.
Le meditazioni sono state importantissime.
Due giorni pienamente emozionanti.
Grazie."

Testimonianza 4

"Questa esperienza e’ stata per me molto costruttiva e mi ha permesso di entrare e sentire il mio
vero blocco.
Le meditazioni sono state molto esplicative. Ma quello che mi colpito di piu’sono stati gli esercizi
Il teatrino familiare e’ stato illuminante e liberatorio.
Un ringraziamento con amore a Sabina e Paola."

Testimonianza 5

"Sicuramente la parte attiva ti libera dalle emozioni. Molto forte, toccante e curativo.

Grazie Sabina, grazie Paola e grazie alle compagne di viaggio che spero di rincontrare."


Nessun commento:

Posta un commento